Cane che scava? Ecco cosa vuole dirci

Ciao Amici, vi è mai capitato di vedere un cane che scava? Perchè lo fa? Oggi parliamo di come capire se è stress. 

E’ una domanda che ricevo spesso, soprattutto se seguite le nostre Instagram Stories (se non lo fai, dovresti farlo: clicca qui) e per la quale mi son spesso trovata a chiacchierare con alcuni di voi.

Il cane che scava, soprattutto se lo sta facendo nell’angolo, sul pavimento di casa è un atteggiamento che fa sorridere il padrone. E’ un comportamento che, però, può nascondere un disagio del cane.

Analizziamo quindi le situazioni.

Il cane che scava con “una preda” in bocca:

Ecco, questa è in assoluto la situazione più semplice da analizzare ed interpretare. Scava per nascondere il suo tesoro, per metterlo al riparo da chi potrebbe toglierlielo. – può farlo nell’angolo della cuccia, sul pavimento o in giardino ma, la motivazione è sempre la stessa. Poco importa se in bocca ha la sua pappa preferita o un vostro calzino rubato chissà dove (a volte nel giardino a casa dei miei genitori in Puglia spuntano slip sotterrati chissà quando).

Felicità:

Può capitare che lo faccia quando rientrate a casa, o dopo una passeggiata appagante, o dopo aver giocato. E’ per felicità.

Stress:

Può succedere di vederlo scavare in un angolo in prossimità dell’orario di uscita. Oppure se è stato tanto tempo da solo. O se ha vissuto una situazione tesa (per esempio se ha sentito una discussione tra umani con toni accesi). In questi casi, fate in modo di interrompere la situazione che gli sta causando stress. Lui sta provando a dirvelo.

Paura:

Può iniziare a scavare per “fuggire” da una paura (per esempio dopo un forte rumore) o da una persona o qualcosa che lo impaurisce.

Scarsa attività fisica:

Fai sempre in modo che il tuo cane sia “soddisfatto” della quantità di moto fatta durante la giornata. Io stessa, con Louis, ho riscontrato tantissimi benefici nell’allungare le passeggiate, non assecondando la sua indole pigra.

 

 

A voi è mai successo? Raccontateci le vostre esperienze.

Hai delle curiosità? SCRIVIMI!

Un abbraccio,

Maria e Louis

 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© 2016 Copyright TIDB di Maria Cavallo - P.IVA: 03058150735