Louis va in asilo. Louis va in Harmonia

 Ciao Amici,

oggi vi parlo di un’esperienza che ci ha materialmente cambiato la vita, vi parlo dell’asilo per cani, vi parlo di Harmonia.

No, non è un modo di dire, e neanche un modo per attirare l’attenzione: Harmonia ci ha letteralmente cambiato la vita. Vi racconto perché, che perplessità avevo prima di provare, cosa mi ha convinto, cosa mi piace, e come la vive Louis. 

Asilo per cani? 

Sì, suona come “tuta da jogging per Chihuahua”.  Sembra una di quelle cose che “no, figurati, sarà per i cagnolini abituati a vivere sul letto e con mille maglioncini nell’armadio”. 

Oppure, “no, figurati, il mio cane si azzuffa con gli altri, lo lascio lì e chissà come lo ritrovo” -che era un po’ la mia “paura” (io in realtà temevo più per i gestori dell’asilo, di ritrovarli senza dita, più che per gli altri ospiti quadrupedi). 

Ma più o meno son queste le due fazioni che si creano quando si sente nominare l’asilo per cani per la prima volta.

Io non ne ho bisogno. SBAGLIATO.

Poi c’è quell’altra voce, a volte molto forte, per cui:

“No ma tanto non ne ho bisogno. Il mio cane è bravo, sta a casa, mi aspetta quando lavoro, e poi giochiamo”. 

“Io posso portare il mio cane al lavoro, non ne ho bisogno”  oppure,  “Sta da solo poco tempo, poi arrivano a darmi il cambio i miei parenti”.

Io appartengo alla fortunatissima categoria che ha modo di lavorare portandosi dietro il cane, o addirittura, lavorando da casa, e quindi gestendo tranquillamente il tutto. 

Credevo quindi di non averne assolutamente bisogno. Credevo che Louis non fosse “adatto” a questo tipo di esperienza.

Sino a quando non ho provato Harmonia. Sino a quando non ho visto Louis durante una giornata in Harmonia. Sino a quando non ho visto Louis post Harmonia.
 

Visitiamo Harmonia: 

Visitare la struttura è stato uno dei tasselli chiave per farmi cambiare idea. 

Gli spazi, ampi e perfettamente suddivisi in base all’attività che il cane deve svolgere, la pulizia del posto, è ciò che mi ha colpito maggiormente. 

Tutta la giornata di asilo è suddivisa con orari ed attività da svolgere: fasce orarie di “ingresso” e di “uscita” pensate per far vivere appieno l’esperienza Harmonia al tuo cane ma facilmente adattabili alle esigenze del bipede più impegnato, il momento del riposo, della socializzazione (che avviene con criterio e sotto la stretta supervisione dello staff), quello dell’attivazione mentale e della “palestra”,  della pappa. 

Clicca quiper leggere il programma giornaliero dell’asilo

Zona “Brain” per attivazione mentale
Suite per il riposo

Un’ampia area esterna che aspetta impazientemente la primavera per tutte le attività all’aperto, piscina compresa. 

Lo staff: 

Lo staff, per me, per noi, è stata La Svolta. Se ci conoscete lo saprete ma, riassumendo, non tutti son idonei (o capaci?!) a gestire Louis. Ma se sanno gestire Louis, sanno gestire tutti i quadrupedi. Ecco il riassunto è un po’ questo. 

Nel caso particolare, non solo son riusciti ad entrare nelle grazie di Louis (con preparazione, simpatia e premietti XD), sono riusciti a farlo socializzare con gli altri quadrupedi ospiti dell’asilo, a farlo giocare (e vi assicuro che “fargli muovere il sedere non è da tutti”) ed a fargli passare delle ore di qualità. 

Il video della giornata:

Il plus. Il valore aggiunto, quando a fine giornata moriresti dalla voglia di sentirgli raccontare cosa ha fatto in tua assenza, e tac, ti arriva il video dei momenti salienti della  Sua giornata

Ma attenzione, potresti scoprire lati del tuo quadrupede che ancora non hai mai visto: ritrovarlo tontolone che annusa gli altri cani -quando magari con te in passeggiata ringhia appena ne vede l’ombra, o vedere che impara a stare in equilibrio sulla fit paws (o scoprirne l’esistenza XD) e tanto tanto altro. 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

© 2018 Copyright TIDB di Maria Cavallo – P.IVA: 03058150735